Le Tracce

Categories: Senza categoria

Le Tracce

Le Tracce di WineTown sono le “chiavi di lettura” dell’edizione 2013. Percorsi pensati per guidare i visitatori nella migliore fruizione di un evento dalle mille sfaccettature.

Le Tracce di WineTown rappresentano gli “itinerari concettuali” che guidano i visitatori all’interno del vasto calendario di degustazioni, seminari e spettacoli, raggruppando in cornici omogenee le diverse manifestazioni che si svolgono sotto il segno dell’eccellenza e della tipicità.

Queste le Tracce dell’edizione 2013:


Vino e CucinaVINO E CUCINA

Isole Street Food: artigiani dell’eccellenza culinaria

I personaggi di spicco della ristorazione del nostro territorio saranno presenti in Piazza Pitti e in Piazza della Loggia del Grano per presentare i prodotti tipici tradizionali che utilizzano nella vita di tutti i giorni all’interno dei propri ristoranti e botteghe. Nei propri banchi presenti nelle due piazze, cucineranno prodotti di altissima qualità per ottenere squisiti piatti gourmet acquistabili da tutti i visitatori.

COME: Prodotti a pagamento
DOVE: Piazza Pitti e in Piazzetta della Loggia
QUANDO: venerdì 17 maggio e sabato 18 maggio, dalle ore 15.00 alle ore 23.00


AgoràAGORA’

Concerti e spettacoli

Vino, musica, teatro, ovvero la rappresentazione dell’anima di WineTown. La sua parte più conviviale e affratellante. Quella che cerca altri spazi di piacevolezza oltre a quelli riferiti al cibo e al vino.
L’Agorà di WineTown, come dire il cuore pulsante di un sentimento giocoso che unisce il piacere del gusto a quello della festa e della vita.
E allora ecco apparire, nei cortili dei palazzi, come nei chiostri delle chiese fiorentine e lungo le strette ed, evocative vie del centro storico, musici, saltimbanchi, giocolieri, a ricreare un’atmosfera che riecheggia le antiche feste di popolo e che permette al contemporaneo visitatore di riscoprire zone private, segrete e bellissime della Firenze medievale e rinascimentale.

COME: Partecipazione libera
DOVE: Degustazioni con WineCard acquistabile in tutti i Palazzi in cui si svolgono le degustazioni.
QUANDO:venerdì 17 maggio, dalle ore 16 alle ore 23
sabato 18 maggio, dalle ore 16 alle ore 23


Vino e ArteVINO E ARTE

 L’estetica degli occhi e del palato

LOGGIA DEL GRANO Angolo via de’ Neri e via de’ Castellani

  • Lizzy Sainsbury - “La Vetreria e Il Vigneto”

L’installazione di Lizzy Sainsbury si riferisce a due mondi distinti ma interconnessi: la fabbrica del famoso vetro verde della Toscana e il vigneto.
Un grande ‘arazzo’, costituito di ritagli di carta e di vecchie fotografie cuciti sul supporto, rappresenta un vasto complesso industriale : l’enorme ciminiera rossa; il capannone principale ‘aperto’ per rivelare la fornace all’interno; gli operai in tuta blu che arrivano attraverso il cancello principale; la ferrovia.
Sul pavimento rami attorcigliate tracciano il disegno delicato e decorativo dei filari del vigneto e guidano il visitatore lungo un percorso di scoperta.
L’artista cammina, raccoglie e ricompone elementi diversi per creare assemblages di tanti tipi (‘libri’, sculture aeree sospese, labirinti, arazzi, ‘città’).
Delle fabbriche abbandonate della sua zona le interessa la memoria del lavoro collettivo di generazioni di uomini e donne, come il vigneto silente è testimone di secoli di paziente cura per il terreno e la pianta.
www.lizzysainsbury.it
ejsainsbury@hotmail.it

 

PALAZZO PAZZI QUARATESI via del Proconsolo, 10

  • Luca di Castri – “Genio Divino MAKE A WISH”

Gli spettatori potranno esprimere i loro desideri, scrivendoli su un foglio e inserendoli nella scatola, forse…il Genio Divino li esaudirà.
Pittore e scultore nato nel 1972 a Firenze. Espone in personali e collettive dalla metà degli anni ’90 ed è vincitore di concorsi dove ottiene riconoscimenti unanimi da parte di pubblico e critica.
L’arte è per Luca di Castri una questione del tutto individuale, risolta in una dimensione isolata e anarchica. Usa la realtà come referente per poi evolvere in una rappresentazione altra dove il soggetto, trattenuto in un tempo immobile, muta la sua originale identità per farsi oggetto/simbolo, messo in risalto per mezzo del colore. Con tecnica ineccepibile, accende alcuni elementi che la memoria, il sogno o l’inconscio portano alla ribalta.
www.lucadicastri.com
lucadicastri@yahoo.it

 

PALAZZO VECCHIO SALA D’ARME Piazza della Signoria, 1

  • Marco Randighieri - “Liquid”

Forme da guardare, intriganti da identificare, ipnotiche da contemplare, mondi mutevoli e misteriosi. Un viaggio negli universi liquidi.
Marco Randighieri, artista singolare che unisce tecnica fotografica, produzione video e composizione musicale. La realtà nelle sue opere è spiata, immaginata, sognata, manipolata o semplicemente osservata. I suoi video ci portano in viaggi tridimensionali all’interno di microcosmi naturali e artificiali, una realtà che viene indagata quasi a sottolineare un’uguale sostanza di fondo, una paradossale energia che pervade la natura come l’artificio umano.
Suggestioni, naturali o artificiali, concrete o immaginarie per questo artista toscano che lavora a Figline Valdarno e che non finisce di incantarci con le sue creazioni.


Non convenzionaleNON CONVENZIONALE

Non solo a piedi

Il risciò: un modo non convenzionale di vivere WineTown a zero emissioni di CO2. Durante la manifestazione sarà possibile spostarsi nelle tre aree del centro storico con i risciò a pedali prenotabili sul sito o da “prendere al volo” come si faceva un tempo con i taxi (t. 340 3292018).
I possessori della WineCard usufruiranno del servizio ad un prezzo agevolato per l’itinerario “Risciò di Vino” – “Wine Rickshaw” che collega tutti i palazzi che aderiscono alla manifestazione.

In collaborazione con PedicabFirenze
Per informazioni www.pedicabfirenze.it


EsteroESTERO

Conferenza degustazione

  • “Perchè conservare e valorizzare i vitigni rari e storici d’Europa”
    a cura di Bernardo Conticelli

COME: Partecipazione a pagamento € 10
DOVE: Aula Ex Tribunale San Firenze
QUANDO: sabato 18 maggio, ore 16


CioccolatoCIOCCOLATO

Eventi a cura di Monica Meschini

  • “Spalmabili a confronto: le migliori spalmabili italiane e…qualche intruso”

COME: Ingresso libero
DOVE: Aula Ex Tribunale San Firenze
QUANDO: venerdì 17 maggio, ore 17

 

  • “Premiazione INTERNATIONAL CHOCOLATE AWARDS 2013”

COME: Partecipazione a paga mento € 20
DOVE: Aula Ex Tribunale San Firenze
QUANDO: sabato 18 maggio, ore 18.30

 

  • “Terre di vino e di cioccolato: Piemonte vs Toscana”

COME: Partecipazione a pagamento € 20
DOVE: Palagio di Parte Guelfa
QUANDO: venerdì 17 maggio, dalle ore 18


Seminari sul vinoSEMINARI SUL VINO

Approfondimento sulla conoscenza dei vitigni autoctoni

  • “La meravigliosa versatilità del Sangiovese, in Toscana e altrove”
    a cura di Davide Bonucci

COME: Partecipazione a pagamento € 20
DOVE: Palagio di Parte Guelfa
QUANDO: venerdì 17 maggio, dalle ore 18

  • “INDIGENO, gli Autoctoni secondo il Gruppo Matura”
    a cura di FISAR

COME: Partecipazione a pagamento € 10
DOVE: Sala Ex Tribunale San Firenze, piazza San Firenze
QUANDO: sabato 18 maggio, dalle ore 10.30

 

  • “Conosci e riconosci i vitigni. Vecchie annate di Sangiovese e non solo”
    a cura di Davide Bonucci

COME: Partecipazione a pagamento € 20
DOVE: Palagio di Parte Guelfa
QAUNDO: sabato 18 maggio, dalle ore 17


WineCard

WineCard 

App Ufficiale

App ufficiale


Proposte di viaggio WineTown

pacchetti_wine_town 

Le Tracce

tracce